Elezioni comunali: tra eletti e ballottaggi

0
643

La città più importante che si è recata alle urne per una triplice votazione – europee, regionali e comunali -, ovvero Novi Ligure, è ancora ferma al palo senza un primo cittadino a sostituire Lorenzo Robbiano. L’8 giugno scorso, infatti, i cittadini si sono nuovamente recati alle urne per il ballottaggio tra Rocchino Muliere (Partito Democratico) e Fabrizio Gallo (Movimento Cinque Stelle). Al primo turno Muliere ha ottenuto il 48,67%, Gallo il 21,5. Chi sicuramente non siederà in consiglio comunale è Francesco Sofio, così come Pino Dolcino, Andrea Scotto e Alessandro Molinari. Il nuovo sindaco di Novi Ligure sarà comunicato su dialessandria.it nelle ore successive al voto e nel prossimo numero di Zapping News. Ovada premia invece ancora una volta il Partito Democratico, rappresentato dall’ex assessore Paolo Lantero. Le liste civiche di Bricola e Delucchi si classificano al secondo e terzo posto, quarto il Movimento 5 Stelle. Gianluca Bardone (PD) e Giuseppe Bottazzi (Forza Italia) vanno al ballottaggio a Tortona. Enrica Albertelli (Molarenostra) vince a Molare, si riconferma a Silvano d’Orba Ivana Maggiolino (Progetto per Silvano), a Predosa è la lista civica “Il Comune che vorrei” (neosindaco Giancarlo Rapetti) a spuntarla. Il giovane Simone Pestarino (Insieme 2014) è il nuovo primo cittadino di Mornese (726 abitanti), a Belforte Monferrato l’unica lista presente (Grappolo d’Uva con Spighe) del sindaco uscente Franco Ravera è stata votata da più del 51% della popolazione ed è stata riconfermata. In caso contrario il Comune sarebbe stato commissariato.

Luca Piana

Print Friendly, PDF & Email