È boom di mercatini dell’antiquariato

0
548

Boom di adesioni e di presenze per i mercatini dell’antiquariato nel territorio alessandrino, in particolar modo nel novese. Un dato di fatto ormai certificato che ha convinto le pro loco locali a investire su questo particolare mercato che coinvolge sempre più visitatori dalle regioni vicine, Liguria e Lombardia su tutte. Non è un caso infatti vedere code ai caselli autostradali della zona in occasione di questo tipo di manifestazioni, che rispetto al passato sono emersi in maniera esponenziale nel calendario delle varie località. Ovada ha fatto da capofila a questo tipo di eventi e per il 2015 ha deciso di confermare le date storiche (15 agosto – 1° novembre e 8 dicembre) a cui vanno aggiunte tutte le prime domeniche di ogni mese. A Molare ogni terzo sabato del mese si svolge il Mercatino del Borgo e al Lido di Predosa il classico Mercatino dell’Usato è in programma la seconda domenica del mese. Novantico è la kermesse mensile (quarto sabato del mese) di Novi Ligure, a Basaluzzo il Mercatino dell’Antiquariato (prima domenica del mese), Acqui Terme conferma il Mercatino degli Sgaientò (quarta domenica del mese), ad Alessandria l’Officina delle Memorie (prima domenica del mese escluso agosto). Tortona è invece più selettiva con Cantarà e cantaraj (ultima domenica di aprile, settembre e dicembre). “I mercatini dell’antiquariato coinvolgono i centri storici e sono un marchio di fabbrica del territorio” dicono soddisfatti dall’Ufficio Promozione Turistica di Alessandria.

Luca Piana

Print Friendly, PDF & Email