Differenziata a prova di classe

0
415

Il blu è il colore per il vetro, il bianco per la carta e cartone, il giallo per la plastica mentre il colore marrone si riferisce all’organico. La raccolta differenziata dei rifiuti è un tema molto sentito dagli acquesi ed è molto importante saper distinguere la varie tipologie di rifiuto residuo utile ad un suo riciclo.
Le scuole primarie della città hanno organizzato durante l’anno scolastico incontri sul tema e vari momenti formativi: nell’orario di lezione sono stati proposti interventi frontali in classe con un video esplicativo, fornito dal Consorzio dei Rifiuti, che illustra le modalità di raccolta dei rifiuti in ambito cittadino, la visione degli impianti di selezione dei rifiuti di Tortona e della discarica di Novi, destinazione finale dei rifiuti di Acqui.
Con la chiusura dell’anno scolastico, la scuola primaria Saracco ha concluso il concorso di raccolta pile: ogni classe si è occupata di raccogliere le pile esauste portate a scuola dai ragazzi.
A vincere sono staticoloro che hanno collezionato più pile, con tanto di premio e festa organizzata il 10 e 12 giugno presso il Parco del Castello dei Paleologi. Altra iniziativa che volge al termine è quella del Liceo Scientifico Parodi con un progetto formativo indetto dal Consorzio Rifiuti.
Tutti i martedì e venerdì, ovvero nei giorni di mercato cittadino, gli alunni della 2ªB hanno gestito un banchetto autonomamente, fornendo agli interessati opuscoli sulla raccolta differenziata. E, in particolare, sulla raccolta dei rifiuti ingombranti, che devono essere ritirati secondo certi orari e nei giorni prestabiliti.

 
(g.g.)

Print Friendly, PDF & Email