Bormida: argini più sicuri

0
289

Proseguono i lavori per la messa in sicurezza dell’area a confine tra Castelnuovo Bormida, Cassine e Sezzadio a rischio esondazioni. In momenti di piena, infatti, il fiume Bormida sarebbe in grado di fuoriuscire dal suo normale corso causando diversi danni. L’opera, finanziata soprattutto dalla Regione Piemonte, prevede la realizzazione di un bacino di calma che dovrebbe contenere le situazioni anomale.

Print Friendly, PDF & Email