Aree verdi recuperate

0
311

L’assessore ai Lavori Pubblici ed Aree Verdi, Giovanni Barosini, ha fatto il punto sullo stato di avanzamento dei lavori di manutenzione e controllo in diverse aree verdi di città e sobborghi. L’argomento già trattato nel corso delle scorse sedute del Consiglio Comunale, in risposta ad alcune interpellanze presentate, è stato ulteriormente approfondito  dall’assessore che ha così commentato i lavori effettuati ed in corso di svolgimento:

Ora che finalmente le condizioni climatiche lo permettono, stiamo lavorando, con impegno, per migliorare diverse aree pubbliche cittadine che da tempo necessitavano di una sistemazione.

Nell’area verde compresa tra via D’Angennes e corso Carlo Marx, con il preziosissimo e fattivo impegno di alcuni volontari dell’associazione A.T.A, stiamo realizzando una nuova zona di sgambamento per i cani. Abbiamo già fatto richiesta di panchine e cestini per  rifiuti ad AMAG che saranno installati appena possibile. Inoltre, a cura dell’Amministrazione Comunale saranno posizionate alcune fontanelle e portata l’illuminazione pubblica con l’obiettivo di mettere in sicurezza l’area.

Si lavora anche sulla struttura dell’ex asilo Campi, per la quale ho già provveduto a contattare i referenti  privati che se occupano affinché svolgano una pulizia del giardino della struttura dove sono presenti vetri e plastica e provvedano a riparare la rete metallica della recinzione che è stata danneggiata da atti di vandalismo. Richiederò, inoltre, anche la rimozione di rifiuti ingombranti e dei giochi ormai fatiscenti e la collaborazione della Polizia Municipale perché intensifichi i passaggi nella zona”.

Le aree verdi di cui disponiamo sono un tesoro per la nostra città e vanno conservate e gestite al meglio per consentire ai cittadini di poterne beneficiare in piena sicurezza – ha continuato Barosini – . In quest’ottica, dopo un sopralluogo nei giorni scorsi, ho dato mandato che venga effettuata una manutenzione straordinaria del parco Tonelli per rimuovere giochi non più fruibili e sostituirli con altri, sistemare alcune panchine e riparare una fontanella non più funzionante.

Come ho già avuto modo di ribadire in risposta ad un’interpellanza nello scorso Consiglio Comunale, questa Amministrazione è consapevole della necessità di mantenere sotto controllo le aree verdi ed, in particolare, quelle che contengono giochi per i bambini per consentire la loro fruizione in sicurezza.

Sono già state effettuate varie e, magari anche semplici, migliorie nei parchi di Spinetta Marengo, via Torre a Cascinagrossa, nel parco Isola delle Sensazioni, nel parco di via De Gasperi, nel parco Villa, nel parco Volta Rivera e  in quello di via Zanardelli, ma non ci fermiamo qui e, come sono solito dire, un centimetro alla volta, proseguiamo nell’attenta opera di manutenzione monitoraggio di tutte le aree.

Sono state installate, infine, nuove panchine nuove in Largo Magenta, ai Giardini Pubblici, in Parco Italia e via De Gasperi.

Per concludere rivolgo un accorato appello a tutti i cittadini, alle associazioni, agli Enti e, non ultimo anche alle aziende del territorio: chi lo desidera può adottare un’area verde, un parco cittadino o più semplicemente un’aiuola o una singola fioriera. Chi è interessato mi può contattare per stipulare un’apposita convenzione”.

 

Print Friendly, PDF & Email