Approvato il bilancio stabilmente riequilibrato

0
442

E’ stato votato oggi il bilancio stabilmente riequlibrato presentato dalla Giunta Comunale di Alessandria. Il bilancio prevede una chiusura dell’esercizio 2012 a -22 milioni di euro e prevede un taglio di 14 milioni di euro alle spese correnti. Bilancio a parte; Pietro Bianchi; a volte ‘accusato’ dai sindacati di essere un assessore troppo tecnico; ha dichiarato che l’amministrazione di Palazzo Rosso si è posta l’obbiettivo di ridare credibilità al Comunee delle partecipate; nei confronti della cittadinanza e dei fornitori. Hanno votato favorevolmente per approvare il bilancio tutti i consiglieri delle liste di maggioranza; mentre all’opposizione molti consiglieri hanno disertato l’aula o si sono astenuti dalla votazione. I tre consiglieri del Movimento 5 Stelle votato con parere negativo. Dopo l’approvazione; il bilancio verrà presto presentato al Ministero degli Interni per il via libera definitivo.

Il consigliere Ferralasco ha definito l’approvazione del bilancio come ‘il primo passo verso il risanamento; e una dimostrazione di serietà della giunta. L’assessore Bianchi è intervenuto spiegando che se nel 2013 il Comune risparmierà le cifre previste; già nel 2014 si potrebbero alleggerire i tagli; e il 2015 potrebbe essere l’anno della ripartenza.

Print Friendly, PDF & Email