Anche Coldiretti Alessandria al Villaggio Coldiretti, #stocoicontadini

0
269

Coldiretti Alessandria si prepara a vivere il grande evento che vedrà protagonista l’agricoltura Made in Italy a Bologna dove, per la prima volta arriva il Villaggio Coldiretti.

L’appuntamento è a partire dalle ore 9 di venerdì 27 settembre, per far conoscere il lavoro, le produzioni e le ricette della tradizione nazionale.

Tre giorni in cui le attività saranno molteplici: dagli showcooking con agrichef alle fattorie didattiche e agriasili fino ad una vera e propria Arca di Noè dove scoprire le piante e gli animali salvati dall’estinzione, grazie al lavoro di generazioni, messi a rischio dai cambiamenti climatici e dall’invasione degli insetti alieni.

Una numerosa delegazione di Coldiretti Alessandria, diverse centinaia tra associati e consumatori, prenderà parte alla tre giorni insieme al Presidente Mauro Bianco e al Direttore Roberto Rampazzo per vivere un’occasione unica perché #STOCOICONTADINI è anche l’unico posto al mondo dove per l’intero week end tutti potranno vivere per una volta l’esperienza da gourmet con il miglior cibo italiano al 100% a soli 5 euro per tutti i menù preparati dai cuochi contadini.

Non mancheranno aree dedicate alla solidarietà per aiutare le categorie più deboli, con i prodotti delle aziende terremotate di Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo e quelli delle aziende di agricoltura sociale impegnate nel reinserimento socio lavorativo di soggetti disagiati, disabili o problematici, ma anche nell’educazione ambientale e nei servizi alle comunità locali. Un intero settore, infine,  sarà dedicato alla pet therapy e al ruolo degli animali nella cura del disagio.

Numerosi i giovani imprenditori, anche della provincia alessandrina, che prenderanno parte al Villaggio delle Idee per lavorare a progetti d’innovazione che verranno presentati nella giornata conclusiva di domenica 29 settembre.

“Dal riso alle nocciole i prodotti del nostro territorio trionferanno tra i banchi del grande mercato di Campagna Amica offrendo la possibilità ai consumatori ed ai turisti di assaporare il meglio della nostra regione e provincia – sottolineano il Presidente Bianco e il Direttore Rampazzo -. Portare nel cuore di Bologna, fulcro della food valley italiana, le eccellenze della nostra agricoltura e del vero cibo Made in Italy è una sfida per far conoscere il frutto del lavoro dei nostri imprenditori grazie ai quali possiamo vantare eccellenze enogastronomiche conosciute in tutto il mondo e presidiare territori che altrimenti sarebbero andati distrutti, oltre a far vivere un’esperienza unica a chi verrà a visitare il Villaggio”.

Per i partecipanti pullman e buono pasto gratuiti.

Print Friendly, PDF & Email