Amiu: niente blocchi del servizio, ma i dipendenti parteciperanno allo sciopero del 22 marzo

0
544

Non ci sarà nessun blocco dei rifiuti e della pulizia delle strade, nonostante i dipendenti Amiu siano rimasti delusi dall’esito dell’incontro svoltosi ieri pomeriggio negli uffici della prefettura, al quale erano presenti i rappresentanti dei sindacati, il prefetto Tafuri, il sindaco Rossa, e l’assessore al bilancio Pietro Bianchi. Dopo l’assemblea organizzata alle 5,30, orario di inizio del turno, i dipendenti hanno deciso di unisri allo sciopero programmato per il 22 marzo insieme ai lavoratori della altre partecipate, evitando così interruzioni del servizio sporadiche e disorganizzate. Le azioni di protesta continueranno comunque fuori dagli orari lavorativi, per tentare disperatamente di convincere il Comune a non privatizzare il servizio. Da quanto emerso ieri però, la privatizzazione sembra l’unica strada per sanare la situazione, quello che i sindacati possono fare è garantire clausole occupazionali favorevoli ai lavoratori. Oggi intanto, i dipendenti Amiu saranno presenti al consiglio comunale che inizierà alle ore 15, per presentare le loro proposte.

Print Friendly, PDF & Email