Alessandria: iniziative per le colonie feline

0
446

Domani; sabato 10 Marzo dalle ore 10.00 alle ore 12.00 si terrà per il secondo anno la distribuzione del cibo ai Volontari che gestiscono le colonie feline presenti sul territorio del Comune di Alessandria.

Il momento è organizzato grazie all’impegno dell’Associazione raccolta alimentare per animali ; il cui Presidente è Fernando Tempesta; in collaborazione del Comune di Alessandria; e si svolgerà presso la Cittadella

Nei giorni scorsi l’Assessore al Welfare Animale Claudio Prigione ha inviato a tutti i volontari che gestiscono le colonie feline regolarmente registrate e aggiornate; a dicembre 2011; presso la banca dati tenuta dall’Ufficio Welfare Animale del Comune di Alessandria; la lettera di invito illustrante l’iniziativa. Sarà l’occasione per l’Assessore di incontrare personalmente i tanti volontari che gestiscono le colonie e di ribadire l’impegno dell’Amministrazione Comunale con l’ Associazione Raccolta Alimentare e tutte le altre associazioni animaliste.

“E’ importante la sinergia fra Enti e Associazioni; lavorare insieme porta a sempre più importanti risultati. In meno di due anni l’Associazione Raccolta Alimentare è riuscita a realizzare importanti iniziative; due grandi raccolte alimentari per gli animali; presso i supermercati; permettono di distribuire a canili; gattili; associazioni e “gattari” una notevole quantità di cibo; la lotteria; grazie alla quale si è voluto lavorare per il contenimento delle popolazioni feline; ha stipulato convenzioni con l’Ordine dei Farmacisti; alcuni veterinari liberi professionisti e negozi per articoli di animali al fine di poter usufruire; da parte di chi aderisce; di sconti nell’acquisto di prodotti o prestazioni mediche. Sono inoltre sempre presenti; presso alcuni negozi e supermercati della Città; i corner di raccolta; che permettono all’Associazione; grazie alla generosità di molti cittadini; di raccogliere cibo per animali da distribuire costantemente a chi si trova in difficoltà con il mantenimento del proprio cane o gatto.

I volontari che gestiscono le colonie; inoltre; trovano la nostra collaborazione anche attraverso il gattile sanitario comunale; sito in Viale T. Michel n. 48; gestito dalla Cooperativa SENAPE.
I bravissimi volontari di SENAPE (in testa Maurizio GANGI) aiutano anche le “gattare” in difficoltà a curare e accudire i gatti delle colonie quando hanno problemi di salute o problemi di natura igienico sanitario. Si è creato un bel rapporto collaborativo grazie alla disponibilità degli addetti dell’Ufficio Welfare Animale del Comune;de i volontari e della Cooperativa SENAPE.

E visto che il 17/2 u.s. era la giornata ufficiale del Gatto; aggiorniamo i numeri dei gatti randagi ma accuditi nelle colonie: le colonie sono 134 colonie (tot. 1294 gatti; 534 maschi e 760 femmine; di cui 358 da sterilizzare); 152 volontari che se ne occupano.

Il gattile sanitario comunale; invece; nell’anno 2011; ha raccolto 283 gatti; fra adulti e la miriade di cuccioli abbandonati; 60 sono morti perché giunti al gattile in condizioni disperate; 177 sono stati adottati; al 31/12 rimanevano 46 gatti. Tutti i gatti sono vaccinati e sterilizzati. Oltre che curati per le diverse patologie o traumi subiti. Uno sforzo economico notevole; che comporta inoltre cure assidue ed esperte da parte dei volontari del Gattile sanitario; che denotano l’impegno e l’attenzione dell’Amministrazione Comunale per i nostri amici a quattro zampe”

Print Friendly, PDF & Email