ALESSANDRIA: Commissari del Comune visitano la Solvay di Spinetta per un controllo allambiente

0
359

Verificare come procede la bonifica dell’inquinamento da cromo esavalente ed accertarsi di persona come viene tutelata la salute dei lavoratori e dell’ambiente. Questi gli obiettivi principali della visita che la Commissione Consiliare Politiche Ambientali; presieduta dal consigliere Comunale Mario Bocchio; ha effettuato questa mattina allo stabilimento Solvay Solexis di Spinetta Marengo. “Abbiamo preso visione – ha detto Bocchio – dei miglioramenti che sinora sono già stati apportati al sito industriale spinettese e abbiamo ricevuto garanzie che la Solvay Solexis continuerà ad elaborare soluzioni sempre migliori per il futuro. Sulla base dei risultati della caratterizzazione ambientale del sito; la Ditta ha proposto alle Autorità; per le dovute approvazioni; un’analisi di rischio per i problemi rimanenti che affondano le loro radici nel lontano passato. Un’estensione della “barriera idraulica” è stata installata dal 2010 per rafforzare il contenimento dell’inquinamento all’interno del sito. La più ampia attenzione va infine riservata alla proposta della Società di lavorare anche a bonifiche localizzate del suolo e ad alcune discariche esistenti nel sito”. Ad accogliere i Commissari ed i Consiglieri Comunali presenti sono stati il Direttore Stefano Bigini ed il Responsabile delle Risorse umane; Paolo Bessone. “Siamo soddisfatti di quanto visto – afferma Bocchio – e come Amministratori del Comune di Alessandria abbiamo chiesto la massima sensibilità per migliorare sempre più la sicurezza e la qualità ambientale del sito chimico. Tutti insieme conclude Bocchio – dovremo impegnarci per il miglioramento complessivo del nostro territorio. Per questo è importante un coinvolgimento diretto anche della Solvay Solexis in uno studio di fattibilità e nell’esecuzione di un progetto ad ampio raggio per affrontare la contaminazione storica della Fraschetta.”

Print Friendly, PDF & Email