Alessandria città smart, si può fare?

0
524

Lunedì 18 marzo, dalle ore 15, si terrà a Palazzo Monferrato, in via San Lorenzo, 21, il convegno “Alessandria: idee e progetti per costruire una città smart”, organizzato dall’Assessorato all’Innovazione, Aggregazione e Coesione Sociale del Comune di Alessandria con il patrocinio di Palazzo del Monferrato.
“È necessario dare segnali concreti, guardando a modelli già esistenti, come ad esempio Genova, dove passi importanti sono stati fatti. – dichiara l’assessore alla Smart City del Comune di Alessandria, Gianni Ivaldi -. Stiamo portando la connessione internet wi-fi free in Biblioteca ma vorremmo arrivare anche nelle piazze principali, nella stazione ferroviaria e, via via, in tutto il territorio cittadino. Smart City e Innovazione vogliono dire soprattutto tecnologie “intelligenti” e sostenibili dal punto di vista ambientale; la possibilità di far ‘viaggiare’ in rete tanti tipi di certificazione come, ad esempio, le iscrizioni ad elenchi per asili e scuole. Un contributo importante sta arrivando, e spero arriverà sempre maggiormente, da realtà come l’associazione Alessandria VentiVenti che è una fucina di proposte e progetti su cui investire”.
Introdotto dall’assessore Ivaldi e moderato dal giornalista Enrico Sozzetti, il convegno vedrà gli interventi di Francesco Oddone, assessore Sviluppo Economico e Smart City del Comune di Genova, Gloria Piaggio, dirigente Progetti Europei del Comune di Genova, Marcello Ferralasco, assessore Qualità urbana e Sviluppo sostenibile del Comune di Alessandria e Nicola Mandirola dell’Associazione Venti Venti”.
Le riflessioni conclusive saranno affidate al sindaco di Alessandria, Maria Rita Rossa.

Print Friendly, PDF & Email